La 57. Esposizione internazionale d’Arte – La Biennale di VeneziaPro Helvetia


La 57. Esposizione internazionale d’Arte –

 La Biennale di Venezia

Pro Helvetia



«Women of Venice» nel Padiglione della Svizzera alla 57. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia, presenta la coppia di artisti Teresa Hubbard / Alexander Birchler e l’autore Carol Bove che si interrogano sui motivi che indussero Alberto Giacometti durante tutta la sua carriera a non esporre mai le proprie opere al Padiglione della Svizzera. 


L’esposizione «Women of Venice» s’interroga sull’assenza di Alberto Giacometti dalle Biennali di Venezia, nonostante che perfino il fratello Bruno, rinomato architetto, costruttore nel 1952 del Padiglione della Svizzera, lo invitasse a farlo. 

Teresa Hubbard / Alexander Birchler e Carol Bove, dunque, coi loro lavori si confrontano con la ricerca di Alberto Giacometti e, su indicazione del curatore Philipp Kaiser, riflettono sulla politica culturale della Svizzera.


L’ installazione filmica «Flora» rivela come Flora Mayo, un’artista americana sconosciuta la quale negli anni 1920 studiò a Parigi, divenne l’amante di Giacometti e ricostruisce la loro relazione tra Giacometti e Flora Mayo, e i busti nonché la forza creativa della loro collaborazione.

 Il secondo film, a colori sulla vita di Flora in Florida, interroga il figlio di Flora Maya, svelando una storia nascosta, e scoperta da una vecchia fotografia.



Costellazioni sculturali 


Carol Bove invece ha creato sculture che si ispirano alle ultime opere figurative dell’artista. 


In una terza sezione S’e’ ricostruito il busto della foto per animare completando quella che fu forse una storia d’amore e d’arte.


Anna Maria Di Paolo


VENEZIA, Pro Helvetia, Giardini Biennale. 

Fino al al 27 novembre 2017


 http://https://biennials.ch/


 

Annunci

Informazioni su annamariadipaolo

ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Questa voce è stata pubblicata in ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA. Contrassegna il permalink.