Venezia Biennale Arte 2022. Katharina Fritsch e Cecilia Vicuña Leoni d’Oro alla carriera.

Katharina Fritsch e Cecilia Vicuña

Leoni d’Oro alla carriera

Katharina Fritsch

8 Marzo. Sono stati attribuiti all’artista tedesca Katharina Fritsch e all’artista cilena Cecilia Vicuña i Leoni d’Oro alla carriera della 59. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di VeneziaIl latte dei sogni.

Cecilia Vicuña

La decisione è stata approvata dal Cda della Biennale presieduto da Roberto Cicutto, su proposta della Curatrice della 59. Esposizione Cecilia Alemani.

La cerimonia di premiazione e inaugurazione della Biennale Arte 2022, si terrà sabato 23 aprile 2022 a Ca’ Giustinian, sede della Biennale di Venezia che aprirà al pubblico nello stesso giorno alle ore 10.

Katharina Fritsch

Ha partecipato per la prima volta alla Biennale di Venezia, nel 1999, con un’installazione straniante costituita da un gruppo di topi giganteschi iperrealistici. L’artista crea forme precise ingigantendo animali ed oggetti che poi ricopre con un unico colore unico che li fa sembrare irreali perdendo la loro peculiarità per diventare astrazioni. Da questo emerge quindi un senso di disagio che solo lontanamente si rifanno al mondo quotidiano e alla storia dell’arte.

“Sono molto onorata e grata di ricevere questo premio.” ha dichiarato Katharina Fritsch

Cecilia Vicuña

Vicuña è un’artista, poetessa, ed è un’attivista a favore delle popolazioni indigene in America Latina e in Cile. Nelle arti visive ha realizzato performance e assemblage sulle tradizioni dei nativi, su temi dell’ecologia e del femminismo mediante materiali poveri trovati.  

“È un grande onore e una gioia per me ricevere il Leone d’Oro – ha affermato Cecilia Vicuña – in un momento in cui l’umanità sta cercando di mantenere la pace e la giustizia contro ogni previsione. Credo che la nostra arte e la nostra coscienza possano svolgere un ruolo importante nell’urgente bisogno di allontanarsi dalla violenza e dalla distruzione, per salvare il nostro ambiente dall’imminente collasso. Venezia è particolarmente significativa per me. Alcuni dei miei antenati paterni sono venuti in Cile dal Nord Italia nel XIX secolo, quindi ho imparato ad amarne la storia e l’arte già da bambina. I miei nonni sarebbero onorati di sapere di questo mio riconoscimento.

La mia famiglia da parte materna è originaria del Cile, quindi sono molto orgogliosa di far parte della Biennale di Venezia curata da Cecilia Alemani, che mette in luce “gli artisti che immaginano una condizione postumana mettendo in discussione la presunta idea occidentale che usa l’uomo bianco come misura di tutte le cose.” Sono affiancata da uno straordinario gruppo di artisti che condividono lo spirito de “Il Latte dei sogni” di cui abbiamo un disperato bisogno per trovare un nuovo modo di vivere su questa Terra. ”

 (Giardini e Arsenale, 23 aprile – 27 novembre 2022).

Sito web ufficiale della Biennale Arte 2022: www.labiennale.org  

Hashtag ufficiali: #BiennaleArte2022 #IlLatteDeiSogni #TheMilkOfDreams

Informazioni su annamariadipaolo

ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Questa voce è stata pubblicata in ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA. Contrassegna il permalink.