Il paesaggio nella pittura contemporanea

Aldo Damioli, Claudio Massini, Giuseppe Salvatori, Tino Stefanoni

La Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo inaugura, giovedi’ 8 luglio 2010 ore 18.00, la mostra dal titolo Il paesaggio nella pittura contemporanea – quattro orizzonti del panorama italiano, a cura di Alice Rubbini, che vede protagonisti Aldo Damioli, Claudio Massini, Giuseppe Salvatori, Tino Stefanoni, quattro artisti di grandissimo livello, rappresentanti di un grande progetto espositivo di cui questa mostra, promossa dal Comune di Traversetolo ed organizzata dalla -PressEventsGroup-, e’ evento eccezionale che segna il primo progetto d’arte contemporanea -attiva- ospitato da questa importante Fondazione.

Il titolo dichiara la voluta sintesi di selezione degli autori messa in atto dalla curatrice Alice Rubbini, perche’ letti e attentamente decifrati attraverso un considerevole corpus di opere, rappresentative del loro lavoro e soprattutto di questa grande tematica e delle sue molteplici sfaccettature, dove il linguaggio della tradizione si mescola a una pittura fondamentalmente concettuale che punta ad aprire l’orizzonte visivo del soggetto paesaggistico e a spiazzare i luoghi comuni del mondo contemporaneo.

Anzi e’ proprio l’arte della storia ad essere presente là dove i Maestri, rappresentanti anche di un’enorme conoscenza della tecnica pittorica, elaborano colori, luci, ambienti e atmosfere, materie e superfici. Le opere agiscono attraverso la consapevolezza di incidere negli infiniti sfondi metaforici del linguaggio e proprio per questo hanno la forza di infondere sostanza mitica al concetto imperituro del “paesaggio”, un luogo interiore, una visione mentale, che insegue la realtà della figurazione di Damioli, la calma inquietudine di Massini, la letteratura di Salvatori, la stilizzata purezza di Stefanoni.

L’opera e gli intenti di Aldo Damioli sono estremamente classici, nell’accezione piu’ antica ed esclusiva del termine. La sua personale sfida paesaggistica, il suo assoluto riferimento vedutista, richiede una diversa traduzione formale fatta di composizioni piu’ concentrate, di spazi semplificati ed una sempre nuova ed esaltante cromia.

Damioli

La pittura di Claudio Massini si distingue per la tecnica indefinita e misteriosa. Il suo stile attraversa la storia dell’arte per riproporsi nel gesto estremo del contemporaneo: strati e strati di colore, tangibili e impalpabili allo stesso tempo, sedimenti seduttivi che scavano nella memoria per emergere nella fantasia.

Giuseppe Salvatori ha raccolto dal suo retroterra formativo suggestioni particolari, quasi spiritualizzate nella semplicità di una stesura uniforme, dove si esaltano i profili, i margini, la purezza del gesto nella profondità del messaggio. Emerge il coraggio culturale di sperimentare le diverse possibilità del segno e del colore, forte della predisposizione all’astrattismo e al simbolismo.

In tutta la prima fase del lavoro di Tino Stefanoni il suo interesse e’ indirizzato soprattutto a verificare l’eguaglianza che si crea tra immagine e parola all’interno di un opera utilizzando quindi la figurazione come “segnale”, come metafora mentale. La sua forza, per noi disarmante, e’ nell’aver sublimato la figurazione, semplificato ogni cromia, reso il dipingere un concetto fondamentale dell’opera.

La mostra, sarà visitabile fino al 25 luglio, assieme alla Collezione permanente della Fondazione Magnani Rocca.

Informazioni PressEventsGroup:
Alice Rubbini 339 5768944
Emanuela Merlo 338 9667977
Anna Rubbini 338 2115602
http://www.presseventsgroup.com
info@presseventsgroup.com

Inaugurazione: giovedi’ 8 luglio 2010, ore 18.00

Fondazione Magnani Rocca
Mamiano di Traversetolo (PR)
martedi’-domenica dalle 10 alle 18
Ingresso libero

Annunci

Informazioni su annamariadipaolo

ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA
Questa voce è stata pubblicata in ARCHITETTURA. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il paesaggio nella pittura contemporanea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...